• Tipo News
    BANDO PREINFORMAZIONE
  • Fonte
    Varie - UE
  • Del

TRANSCAN-3 ha annunciato il prossimo lancio del suo 4° bando transnazionale congiunto per il 2024, dal tema 'Terapie combinate contro il cancro: nuove opportunità per la ricerca translazionale' ("Combination therapies against cancer: new opportunities for translational research").

Il bando aprirà dal 26 aprile 2024 con scadenza in due fasi, ossia il 5 luglio 2024 per le pre-proposte e il 29 novembre 2024 per le candidature complete.

Il bando mira a promuovere un approccio collaborativo transnazionale tra team scientifici impegnati nella ricerca translazionale sul cancro, evitando la duplicazione degli sforzi e garantendo un uso più efficiente delle risorse disponibili, per risultati di maggiore qualità e impatto e la condivisione di dati e infrastrutture.

Il principale obiettivo della call consiste nel design di modelli preclinici di pazienti per terapie combinate di ricerca translazionale, tramite l'uso di campioni tumorali alla base di ipotesi solide sui potenziali miglioramenti nella pratica clinica, con l'esclusione dei test clinici di fase II. Nello specifico, le proposte dovranno concentrarsi su uno dei seguenti obiettivi

  • Obiettivo 1. Development of new tumour derived models to test new drug combination therapies
  • Obiettivo 2. Design  and  development  of  high-throughput  drug  combination  screening 
    platforms to test new combination therapies
  • Obiettivo 3. Use of immunotherapy and radiotherapy combinations strategies to overcome 
    drug resistance

I candidati avranno l'opportunità di aggiungere una sezione aggiuntiva per le attività di sviluppo delle capacità, coerentemente con gli obiettivi dei loro progetti e mirati a rafforzare i team e le loro ricerche.

Possono partecipare al bando i consorzi da 3 a 6 membri da almeno 3 Stati parte alla call e non più di 2 da uno stesso Paese, con la possibilità di accrescere il numero di partner a 7 con l'inclusione di partecipanti da Ungheria, Lettonia, Repubblica slovacca e Turchia. Inoltre, i consorzi dovranno includere almeno un ricercatore all'inizio della propria carriera come principal investigator, nonché coinvolgere almeno un team di ricerca pre-clinica, uno di ricerca clinica e, laddove necessario, altri componenti con specifiche expertise per l'implementazione del progetto e il suo trasferimento ad applicazioni cliniche, di sanità pubblica o industriali.

E' necessario che tutti i membri dei consorzi partecipanti siano eleggibili di finanziamento dai rispettivi enti nazionali o regionali di riferimento. Per l'Italia, parteciperanno al bando il Ministero della Salute, la Regione Toscana e la Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica della Lombardia.


Il progetto TRANSCAN-3, finanziato dall'UE, riunisce 31 organizzazioni finanziatrici di 20 Paesi, con l'obiettivo comune di sostenere la ricerca traslazionale sul cancro ad alto impatto. Attraverso inviti congiunti a presentare proposte a livello transnazionale e sfruttando al massimo la cooperazione internazionale e interregionale, TRANSCAN-3 mira a fornire contributi influenti e un modello di finanziamento sostenibile per la ricerca traslazionale sul cancro più innovativa in Europa e altrove.

Tipologia scadenza
A due fasi
Scadenze
Scadenza per la presentazione delle pre-proposte
Data apertura
Data chiusura
Scadenza per la presentazione delle proposte complete
Data chiusura
Beneficiari
Ricercatori
Tipo finanziamento
Contributo
Area
Extra UE